Prestiti, nel mese di agosto crescono quelli alle famiglie e diminuiscono quelli alle imprese

Nel mese di agosto i prestiti alle famiglie sono cresciuti dell’1,5% mentre quelli alle imprese hanno registrato un lieve calo (-0,2%). Lo rende noto la Banca d’Italia che ha pubblicato gli ultimi aggiornamenti sulle principali voci dei Bilanci Bancari.

Ad agosto 2016, sempre secondo quanto reso noto dall’Istituto, i prestiti del settore privato sono cresciuti dello 0,7% su base annua e di uno 0,3% rispetto al mese precedente. I prestiti alle famiglie – come anticipato – sono aumentati, invece, dell’1,5% rispetto allo stesso periodo del 2015 e di uno 0,1% rispetto al mese precedente. Infine, i prestiti alle società non finanziarie sono diminuiti su base annua dello 0,2% ma sono cresciuti rispetto al mese precedente (la quota di luglio 2016 era di -0,6%).

Allegati