Il MUD slitta al 30 giugno 2020

La presentazione del Modello unico ambientale (Mud) slitta di due mesi dal 30 aprile al 30 giugno 2020, in base a quanto previsto dall’articolo 113 (“Rinvio di scadenze e adempimenti relativi a comunicazioni sui rifiuti“) del decreto-legge 17 marzo 2020, n. 18 (cd Cura Italia).

E’ confermato l’utilizzo del modello di dichiarazione ambientale, allegato al decreto del Presidente del Consiglio dei ministri del 24 dicembre 2018, pubblicato nel Supplemento ordinario n. 8 alla Gazzetta ufficiale – serie generale – n. 45 del 22 febbraio 2019.