Google fonda Waymo: entro un anno flotta di taxi a guida semi autonoma in accordo con Fca

Google fa un passo in più rispetto alla sua scesa in campo nel settore automotive. Il colosso statunitense ha fondato una nuova società, denominata Waymo, che si occuperà di portare in strada entro un anno una flotta di taxi a guida semi autonoma. Lo rende noto il giornale online The Information che parla di “indiscrezioni” ma senza smentita. Al fianco di Google ci sarà il gruppo Fca che fornirà cento minivan necessari per testare i software.

L’accordo tra Google e Fiat Chrysler, sempre secondo le indiscrezioni circolate, risalirebbe allo scorso mese di maggio quando si pensava, però, di realizzare minivan a guida autonoma equipaggiati con sterzo e pedali. Ora ci sarebbe un passo in avanti: Fca starebbe lavorando ad un nuovo prototipo di veicolo basato sul minivan Pacifica.

Il colosso della tecnologia, del resto, non vuole lasciarsi sfuggire l’occasione di primeggiare nella sfida nel settore delle auto a guida autonoma: sin dal 2009 ha dato avvio a sperimentazioni in tal senso ma ora l’obiettivo sembra essere ad un passo dal raggiungimento. 

Allegati