Il presidente Filippo Pavan Bernacchi ospite della trasmissione “Mi manda RaiTre” – puntata del 09/02/2017

Il presidente di Federauto, Filippo Pavan Bernacchi, ha partecipato alla trasmissione “Mi manda RaiTre”, nella puntata del 9 febbraio, per commentare il caso della truffa messa in atto da un autosalone con sede a Roma ai danni di diversi acquirenti che erano stati allettati da alcune offerte pubblicate sul web. Questi ultimi, infatti, dopo aver versato decine di migliaia di euro non si sono mai visti recapitare le vetture scelte.

Il conduttore Salvo Sottile ha chiesto al presidente di Federauto un commento sulla vicenda.

“Noi come Federauto rappresentiamo i concessionari ufficiali di tutti i brand e abbiamo un osservatorio che monitora questi casi”, ha risposto Pavan Bernacchi. “Vi dico subito che concessionari implicati in questo genere di cose non ce ne sono. Qualora un concessionario fallisse, infatti, interverrebbero le Case automobilistiche quindi i clienti sono sempre tutelati. Il caso di cui si parla in trasmissione oggi è gravissimo perché in un bilancio di una famiglia togliere 10mila, 15mila, 20mila euro è davvero molto pesante. Questo pseudo imprenditore non ha nessuna giustificazione. Purtroppo il mondo del web ha fatto sì che queste truffe si moltiplicassero”.

Il presidente di Federauto ha, infine, consigliato alle vittime dei raggiri di denunciare e di fare attenzione agli imprenditori a cui ci si rivolge quando si decide di acquistare un’auto: “Invito tutti a tal proposito a non fare confusione tra il concessionario ufficiale e il rivenditore generico”, ha concluso Filippo Pavan Bernacchi.

Guarda il VIDEO dell‘intervento di Filippo Pavan Bernacchi a “Mi manda RaiTre”.