Trasmissione dei dati delle fatture e dei corrispettivi: la comunicazione dell’Agenzia delle Entrate

A partire da oggi, martedì 13 dicembre, i contribuenti che intendono esercitare l’opzione per la memorizzazione e trasmissione dei corrispettivi o di quella per la trasmissione telematica dei dati delle fatture potranno farlo online tramite i servizi telematici dell’Agenzia delle Entrate. Lo rende noto la stessa Agenzia nel suo portale, annunciando che la piattaforma “Fatture e Corrispettivi” è stata aggiornata.

Come aderire alle opzioni – “A partire dal 13 dicembre 2016 i contribuenti potranno – spiega l’Agenzia delle Entrate – optare per la trasmissione dei dati delle fatture emesse e ricevute, che resterà valida per tutto il 2017 e per i 4 anni successivi. Le opzioni possono essere esercitate accedendo alla piattaforma Fatture e corrispettivi, dal sito internet delle Entrate, utilizzando le proprie credenziali Fisconline o Entratel, la propria Carta Nazionale dei Servizi oppure attraverso Spid, il Sistema Pubblico di Identità Digitale. Quest’anno, il primo in cui è possibile aderire, ci sarà più tempo per esercitare le opzioni: la scelta, infatti, potrà essere effettuata entro il 31 marzo 2017, con riferimento alle fatture e ai corrispettivi relativi alle operazioni effettuate nel periodo d’imposta 2017 e nei 4 successivi”.

Allegati