Consumi in aumento nel mese di agosto 2016

Crescono i consumi nel mese di agosto 2016. Lo rende noto Confcommercio che evidenzia come l’ICC (l’indicatore dei Consumi Confcommercio) è aumentato dello 0,4% sia rispetto al mese precedente che su base annua. Il miglioramento è trainato soprattutto dalla vendita di auto e moto. Dopo cinque mesi di stagnazione, dunque, arriva il rialzo seppur contenuto.

L’incremento è stato favorito anche dai positivi risultati del mercato dell’auto. “L’incremento dello 0,4% rispetto a luglio deriva da un aumento sia della componente relativa ai beni (+0,5% dopo il calo di luglio) sia di quella relativa ai servizi (+0,1%)”, spiega Confcommercio. “Per quanto riguarda le singole macro-funzioni di spesa, l’unico rialzo significativo si registra per i beni e servizi per la mobilità (+2,4%) che recupera le perdite dei due mesi precedenti, grazie ad una ripresa delle vendite di auto e moto a privati”.

Infine, per quanto riguarda le tendenze dei prezzi al consumo nel breve termine, l’Ufficio Studi di Confcommercio stima che nel mese di ottobre 2016  rispetto a settembre – ci sarà un aumento dello 0,2%. “Rispetto allo stesso mese del 2015 la variazione del NIC dovrebbe attestarsi al +0,1%, valore analogo a quello rilevato a settembre”, conclude Confcommercio.

Allegati