Intervista del Presidente Pavan Bernacchi a Rai Radio 1

Martedì 2 agosto 2011, il Presidente Pavan Bernacchi è intervenuto nel programma Rai Radio 1 “Un’estate fa” a proposito della crisi del mercato automobilistico e dell’ulteriore brusca frenata delle immatricolazioni di autovetture che si è registrata a luglio 2011 rispetto al livello già basso del luglio 2010.

La caduta del mercato auto, che è andata via via peggiorando negli ultimi mesi – ha spiegato Pavan Bernacchi – è dovuta, in parte, all’anticipo di domanda verificatasi con gli incentivi 2009 e alla mancanza di una strategia di uscita graduale dal sistema di sostegno agli acquisti, ma anche dalle più recenti tensioni del quadro economico nazionale, alle incertezze provenienti dalla speculazione finanziaria e dai continui ritocchi di accise, carburanti, premi assicurativi e bolli: una concomitanza di fattori negativi che riducono la propensione all’acquisto delle famiglie italiane. La situazione, oramai insostenibile, è destinata ad aggravarsi, senza input da parte del Governo per una progressiva ripresa. Sarebbero necessarie misure governative condivise tra le Istituzioni e le Associazioni del settore per un programma pluriennale di rilancio del settore, che pesa ben il 12% del PIL nazionale ed occupa, in senso lato, 1.600.000 persone.