Relazione di valutazione della Commissione europea sull’applicazione del REC 1400/2002

Il 28 maggio 2008 la Commissione europea ha adottato e pubblicato la Relazione di valutazione sull’applicazione del Regolamento d’esenzione per categoria n. 1400/2002, come previsto dall’art. 11 § 2 del Regolamento stesso.
La pubblicazione di tale documento si inserisce nell’ambito dell’ampio processo di consultazione avviato dalla DG Concorrenza per decidere il nuovo quadro normativo applicabile al settore della distribuzione di autoveicoli e servizio di assistenza dopo il 31 maggio 2010, data di scadenza del REC 1400/2002.

La Relazione valuta anzitutto se gli obiettivi stabiliti dalla Commissione in sede di stesura del Regolamento sono stati conseguiti e poi analizza gli effetti competitivi che si sono realizzati sui mercati della vendita al dettaglio di autoveicoli e servizi di assistenza post-vendita all’interno dell’UE dopo l’entrata in vigore dello stesso.
La Relazione è, inoltre, corredata di quattro allegati tecnici. Il primo costituisce una panoramica degli obiettivi del regolamento di esenzione per categoria, mentre il secondo analizza l’evoluzione dei mercati UE della vendita di autoveicoli e dei servizi di assistenza post-vendita dopo l’adozione del regolamento. Il terzo allegato valuta l’esperienza acquisita dalla Commissione nell’applicazione del regolamento di esenzione per categoria, mentre il quarto allegato approfondisce l’analisi d’impatto che le disposizioni del Regolamento 1400/2002 hanno avuto sulla realizzazione degli obiettivi prefissati ed il giudizio della Commissione europea sulla relativa efficacia ed idoneità.

La Federazione ha partecipato alla consultazione pubblica sui contenuti della Relazione, trasmettendo alla Commissione europea, il 25 luglio 2008, il parere legale del Prof. Avv. Aurelio Pappalardo.