Comunicato stampa – Immatricolazioni europee a marzo 2015: +10,8%

Roma, 16 aprile 2015 – Continua a crescere il mercato europeo dell’auto che a marzo ha registrato in +10,8% di immatricolazioni (1.650.730 pezzi) rispetto allo stesso mese del 2014, segnando così un +8,5% nel primo trimestre di quest’anno. E’ questa la fotografia europea del settore divulgata oggi da Acea, l’Associazione delle case estere, che evidenzia il ruolo trainante di Spagna (+40,5%) e Italia (+15,1%) seguite da Francia (+9,3%) e Germania (+9%).

Per Filippo Pavan Bernacchi, presidente di Federauto: “I dati europei e italiani indicano una possibile inversione di tendenza dell’automotive che inizia ad incassare segnali di crescita sia su base mensile che trimestrale. La cautela, però, è ancora d’obbligo perché la ripresa del mercato interno non può reggere solo con il canale del noleggio, voce preponderante nei risultati positivi dei primi 3 mesi del 2014. Federauto, infatti, ha più volte evidenziato che servono misure per sostenere la domanda privata (Iva agevolata), su cui si fonda la sostenibilità economica del comparto, e quella aziendale (detraibilità e deducibilità). Bisogna essere pronti ad intercettare le occasioni di crescita fondamentali per il nostro futuro”. 

E le prospettive future del mercato saranno al centro dell’Assise annuale di Federauto, prevista alla fiera di Verona mercoledì 22 aprile (ore 14.00) in occasione dell’Automotive Dealer Day 2015 e trasmessa in diretta streaming sul sito di Federauto. Tra i temi all’ordine del giorno: lo stato attuale delle Reti dei concessionari, l’importanza del web per creare valore e nuove opportunità di business, l’innovazione digitale per sviluppare nuovi processi interni. Al focus sul mercato dell’auto, numeri, tendenze e priorità per il settore saranno discusse, tra gli altri, dai vertici di Confcommercio, Unrae (Associazione Costruttori esteri) e da Filippo Pavan Bernacchi, presidente di Federauto, la Federazione che rappresenta i concessionari di auto, veicoli commerciali, industriali e autobus, di tutti i brand commercializzati in Italia.

A seguire, la tavola rotonda con il punto di vista dei dealer – moderata dal direttore di InterAutoNews, Tommaso Tommasi – a cui parteciperanno il presidente dei Concessionari Fiat – Acif, Carlo Alberto Jura, il presidente dei Concessionari VW/Audi – Ucav, Maurizio Spera e Enzo Zarattini, presidente dei Concessionari BMW/Mini – Acib.

Allegati