flash news

Spesometro: proroga al 6 aprile 2018 per la comunicazione delle fatture

C’è tempo fino al prossimo 6 aprile per la comunicazione dei dati delle fatture del secondo semestre 2017. Stesso termine anche per la trasmissione telematica opzionale dei dati delle fatture emesse e ricevute e per le relative variazioni. Lo ha stabilito il provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate del 5 febbraio scorso, con cui, dopo il confronto con gli operatori sulla bozza pubblicata il 19 gennaio scorso, sono state recepite in forma definitiva le semplificazioni introdotte dal DL n. 148/2017.

Tra le nuove misure, finalizzate ad alleggerire gli adempimenti per imprese e professionisti, vengono semplificate e ridotte le informazioni richieste, diventa possibile comunicare i dati riepilogativi per le fatture emesse e ricevute di importo inferiore a 300 euro, diventa facoltativa la scelta di trasmettere i dati con cadenza trimestrale o semestrale.

Per agevolare i contribuenti e gli intermediari, l’Agenzia ha messo a disposizione sul proprio sito internet due pacchetti software gratuiti, uno per il controllo dei file delle comunicazioni e uno per la loro compilazione.

 

Fonte: Agenzia delle Entrate