flash news

Sistri prorogato al 2018

Il Consiglio dei Ministri del 29 dicembre ha varato con il decreto “milleproroghe” di fine anno il nuovo rinvio per l’entrata in vigore del Sistri e delle sanzioni operative, slittate al 2018. 

Nel comunicato stampa pubblicato sul sito del Governo si legge che “viene prorogato fino al 31 dicembre 2017 il subentro del nuovo concessionario e il periodo in cui continuano ad applicarsi gli adempimenti e gli obblighi relativi alla gestione dei rifiuti antecedenti alla disciplina del Sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti (Sistri). È altresì prorogato fino al subentro del nuovo concessionario e comunque non oltre il 31 dicembre 2017 anche il dimezzamento delle sanzioni concernenti l’omissione dell’iscrizione al Sistri e del pagamento del contributo per l’iscrizione stessa”. 

Quindi anche per il 2017 continua ad applicarsi il cd doppio regime (cartaceo ed informatico) e le sanzioni, seppur ridotte del 50%, per mancata iscrizione al Sistri e mancato versamento del contributo annuale.

Allegati