flash news

Equitalia, attacco hacker al portale dell’agenzia di riscossione

Il portale di Equitalia irraggiungibile a causa di un attacco hacker. Lo rende noto l’Agenzia di riscossione che, in mattinata, ha diramato un comunicato in cui spiegava che i servizi non risultavano attivi. In questo momento, tuttavia, i tecnici informatici hanno sbloccato alcune aree del sito.

“Gentile utente, ci scusiamo ma per motivi tecnici il nostro sito internet è momentaneamente non disponibile”, si legge sulla homepage del sito del Gruppo Equitalia che prosegue: “E’ possibile accedere comunque ai seguenti servizi web:

Servizi per Enti, cliccando su questo link 
https://www.equitaliaservizi.it/was/autenticazione/login.jsp

Estratto Conto, cliccando su questo link 
https://servizi.equitaliaspa.it/equitaliaServiziWeb/home/login.do

Pagamenti, cliccando su questo link
https://www.equitaliaservizi.it/was/Pagamenti/FormRavWeb.act

Nella prima mattinata, invece, digitando l’indirizzo internet di Equitalia quello che appariva era una schermata di errore che recitava “impossibile raggiungere il sito”. L’agenzia, scusandosi per i disagi arrecati ai contribuenti, aveva, quindi, spiegato che “causa di un attacco di hacker informatici in corso da alcune ore, il portale web al momento non risulta accessibile. La corretta funzionalità del servizio sarà ripristinata nel più breve tempo possibile”.

Allegati